Nuova area camper a Vado Ligure (SV)

Questo articolo, letto nei giorni scorsi su La Stampa, ha attirato la mia attenzione: tuttavia, come spesso accade, era privo di immagini e quindi oggi sono andato a dare un’occhiata alla nuova area camper aperta a Vado Ligure (SV) da una decina di giorni. In particolare mi ha colpito il fatto che i feedback positivi (dei camperisti e non) siano arrivati al Comune ed alla Polizia Municipale via e-mail!.

Giungendo a Vado Ligure da Savona salta subito agli occhi l’assenza del serpentone di caravan che tipicamente costeggiavano, in particolare nel weekend e nel periodo estivo, la Via Aurelia: ora sono stati creati posti auto e vige il divieto di sosta per autobus, camion e autocaravan. In effetti mi ero sempre chiesto come si potesse “soggiornare” tranquillamente a bordo strada, con il traffico dell’Aurelia e relative emissioni acustiche ed inquinanti a dieci centimetri dalle “finestre”…

Ecco la nuova prospettiva dell’Aurelia: sullo sfondo, all’incirca all’altezza del primo pontile, l’ingresso dell’area, qui visto da ponente

Via Aurelia a Vado Ligure ”Ingresso

 
 

One reply


  1. 28/06/2008 – siamo appena rientrati a Milano dopo aver trascorso 9 gg nella suddetta area. Ad oggi fornita di docce (non sempre disponibile l’acqua calda) non tanto per noi adulti ma per i bambini….. Un piccolo appunto per essere un’area comunale mi sembra un tantino cara, tenendo in considerazione che prevalentemente non si può mangiare all’aperto e nei periodi piuttosto caldi mangiare all’interno del mezzo non è piacevole…. Nota positiva per i gestori persone disponibili e cordiali, meno disponibili e cordiali invece gli abitanti del posto non tanto con le persone ma con i nostri amici a quattro zampe. DIVIETI OVUNQUE !!!!!!!

Leave a reply